Saturday, 27 September 2014

Calico Galaxy - "Hot Bagels" (self released)

"We write songs, record songs and sometimes play shows." (Words from FB page)

Il nostro caro angelo si ciba di radici e poi siede all'ombra di un faggio a svelare accuratamente i dettagli di ogni sapore ad un ologramma di una giovane ragazza trasognata. Un passato sono-mnemonico amico che si scalda man mano che si allontana dalle fredde pulsazioni sequenziali. Giovani ragazzi che risalgono ordinatamente in fila la scala che conduce alla porta graffiata del buon vecchio Frank. Ok, capelli lunghi e volontariamente unti, parrucche bionde e brillantini, poster di Pune alle pareti di una stanza che regala alla batteria di Mike Rufolo un suono caldo e avvincente. Il basso di Nick Rufolo è un amore al primo ascolto...sciolto e gommoso, scivola su tutto il corpo come un serpente eccitato. C'è un suono arido e desertico, che sembra provenire dalle ambientazioni della super-stella sempre brillante di Gesù Cristo. "Hot Bagels" è zeppo di cambi di programma improvvisi che, per chi li sa apprezzare senza farsi prendere dal panico, aggiungono vita alla vita. Drumming slavati, finto-disimpegnati, ma decisivi nel sound complessivo di queste 15 tracce firmate Calico Galaxy. 70 come numero perfetto e James che osserva divertito mentre apprezza con entusiasmo le armonizzazioni vocali di "Aquarius". Una valigia piena di nastri d'epoca rubata all'aereoporto di New York e il tempo necessario per ascoltare e assimilare tutto e rielabolarlo in una forma più moderna e originale. Capacità tecniche e intelligenza non mancano di certo a questi cinque ragazzi di Patchogue a cui auguro di continuare a fare musica in questo modo sano e genuino.

Artist: Calico Galaxy (FB)
Title: Hot Bagels
Label: self released
Style: funk, rock, psycho, jazz
Date: September 15, 2014


Saturday, 13 September 2014

Lu_shush - "In Person" (EP) (Moonswing Netlabel 014)

"Lu_Shush is a 20 year old electronic musician/producer from Missoula, MT. He recently performed at Sled Island Music Festival, and they had this to say about him: 'Through extraction and sampling, lu_shush makes malleable soundbits into full-blown narratives. These 'scapes are potent nostalgia set to swelling electronic-based cadence. It is the sound of ambient experience itself'." (Words from Moonswing FB page)

Foreste umide e il ritmo disordinato di passi zoppicanti. Accendono la notte foglie elettrizzate da minuscole gocce-led. Una dolcezza crepuscolare lecca la linfa di una solitudine assecondata. Filtri che comprimono, allargano, stropicciano e pizzicano i sensi. Mary che sposta oggetti in cucina, trascurando innocui campanelli. Si cambia d'abito per ogni nuova sensazione, salendo in piedi sulla sedia per raggiungere il canto dei passeri proveniente dagli alberi disegnati sul soffitto. Il suono esatto per una notte madida di un'estate che ha esaurito il libretto dei permessi. Un lungo rettilineo percorso ai 75 bpm ed un suono che ti perfora l'anima, così, all'improvviso (Reminds Me of You). Perchè? Perchè non prosegue? Un orgasmo interrotto volontariamente. Questo è un atto di sadismo da parte di Lu_shush. E sono certo che ne è consapevole. Tutto scorre lentamente, in un'intimità elettronica aderente che si mantiene a galla su ritmiche tribal-casalinghe. Lu_shush non scherza, mantiene una misteriosa riservatezza, dedicandosi a registrare piccole perle elettroniche di rara sensibilità. Senza dubbio una delle più piacevoli sorprese musicali del 2014.

Artist: Lu_shush (FB)
Title: In Person
Label: Moonswing Netlabel (FB)
Style: electronica, experimental
Date: July 28, 2014


Wednesday, 10 September 2014

Plusplus - "Psycho" (La bèl 026)

"Psycho is the third and final installment in the ‘Evils trilogy’ from Adam Radmall aka Plusplus
consisting of eight new tracks that continue on a similar theme to the two previously acclaimed albums‘Evils’ (2010) and ‘Game Over’ (2012).
Compared with the first two Plusplus albums, Psycho is more a collaboration with Bryan Styles (Plantman) and Rob Scillitoe contributing on drums and double bass respectively. Producer John Hannon also contributed significantly. The result is much more of an organic sound that reveals another side of the plusplus yet retains a similar mix of brooding atmospheres and circadian rhythms punctuated by playful folk melodies evident on previous work." (Words from release page)

Una malinconia che scorre positiva su chiazze bluastre disseminate su una distesa di pelle vissuta, fin troppo. Scorre, all'unisono di un piano e una chitarra gentilmente accarezzati, le certezza che la leggerezza faticosamente riconquistata donerà all'animo una benefica sazietà. Ad Adam Radmall credo che non importi dove andrà la musica, visto la (credo inconsapevole) capacità di coglierne la bellezza e il sentimento. Senza tempo, senza gadget elettronici, senza l'esigenza di apparire. Semplicemente essere, in un mondo falsificato in cui l'inganno globale scorre oramai libero nell'acqua di ogni fiume. La musica di "Psycho" è un soffio d'aria che mette sull'attenti peli da lungo tempo addormentati. Una prodigiosa essenza che zittisce con eleganza i battiti degli orologi e richiude con grazia dentro ad uno scatolone, agende, calendari ed episodi ormai passati che egoisticamente tentano di dominare il presente.

Artist: Plusplus
Title: Psycho
Label: La bèl
Style: acoustic, instrumental
Date: September 08, 2014

Thursday, 4 September 2014

Various Artists - "summer’s end" (otoginomori 002)

8月31日、夏の終わり。どこでどうすごそうか?音楽を持ち出して。

御伽の森コンピレーション、二つめは「ある夏の日」をテーマに曲が集まりました。

Artist: Various
Title: summer’s end
Label: otoginomori
Style: acoustic, electronic
Date: August 31, 2014

Saturday, 30 August 2014

Indiosingracia - "menosuno" (Bestiar Netlabel 093)

"Antes en Hospitalet no era como ahora, todo eran cultivos y campos. En el año 1982, hubo una plaga de insesctos llamada filoxera que atacó a las viñas, y los campesinos mataron las viñas y vendieron las tierras a FECSA, que era una gran compañia. Luego trasladaron el cementerio a las afueras de la ciudad y ahora ha ido creciendo tanto la población que el cementerio está dentro de nuestro barrio." (Words from Indiosingracia Bandcamp page)

Artist: Indiosingracia (Bandcamp)
Title: menosuno
Label: Bestiar Netlabel
Style: acoustic, lysergic, guitar, lo-fi
Date: August 23, 2014




Thursday, 28 August 2014

Setec - "Brittle As Bones" (Feralmedia)

"Equally influenced by the complex pop melodies of Joni Mitchell and the cut-n-paste aesthetic of Cornelius or The Books, Setec (the moniker of Sydney-based solo artist Joshua Gibbs) is a musical attempt to blend the organic with the synthetic; to meld the fleeting flickers of the past with nostalgia for a future that is yet to pass. On his debut full-length, Setec combines found-sound percussion with looped acoustic instruments, long-forgotten samples and cascading vocal layers to create a unique and compelling album. Brittle As Bones is a joyous, intimate affair; brief yet fulfilling, honest and heartfelt." (Words from release page)







Artist: Setec (FB)
Title: Drive​-​By Rainbows
Label: Feralmedia
Style: acoustic, art-pop
Date: August 18, 2014

Tuesday, 26 August 2014

Dolls Come To Life - "The Groundskeeper's Daughter" (self released)

"Dolls Come To Life are singer/songwriter Michelle Cross and experimental musician Joe Frawley. Their debut self-titled album, released in 2013 to critical acclaim, blended piano/vocal songs with dark ambient sound collages to explore the complex relations between children and their inanimate companions. Their new album, The Groundskeeper's Daughter, pushes further into uncharted territory of song and soundscape. A non-linear story emerges, in which the image of a garden is central. An inner awakening? Memories of an ancient trauma? A young girl coming of age among the topiary, the ivy, the hidden paths? There are ghosts in the garden, of that we are sure. Or are the events merely the disappearing ink of a fast fading dream? Whatever interpretation the listener may arrive at, The Groundskeeper's Daughter will certainly haunt you." (Words from release page)



Artist: Dolls Come To Life (FB)
Title: The Groundskeeper's Daughter
Label: self released
Style: chamber, pop, conceptual
Date: March 20, 2014